Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_assunzione

AVVISO PUBBLICO PER RICERCA DI SPONSOR PER ATTIVITA’ ED INIZIATIVE DELL’AMBASCIATA D’ITALIA IN PARAGUAY

Fecha:

28/04/2017


AVVISO PUBBLICO PER RICERCA DI SPONSOR PER ATTIVITA’ ED INIZIATIVE DELL’AMBASCIATA D’ITALIA IN PARAGUAY

AVVISO PUBBLICO PER RICERCA DI SPONSOR PER ATTIVITA’ ED INIZIATIVE DELL’AMBASCIATA D’ITALIA IN PARAGUAY DI PROMOZIONE DELLA LINGUA E DELLA CULTURA ITALIANA DA EFFETTUARSI NEL 2017, CON PARTICOLARE, MA NON ESCLUSIVO, RIFERIMENTO ALLA FESTA ITALIANA, AL CONCERTO COMMEMORATIVO DEI 60 ANNI DELLA ORCHESTRA SINFONICA DI ASSUNZIONE, ALLA RASSEGNA DEL CINEMA ITALIANO, AL CONCERTO “INCANTEVOLE ITALIA”, ALLA SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO, ALLA SETTIMANA DELLA GASTRONOMIA ITALIANA

 

                                                           L’AMBASCIATORE D’ITALIA IN PARAGUAY

 

Visti: - l’art.107 del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267;
-l’art.19 del D.lgs. n. 50/2016; l’art.26 del D.lgs. n.33/2013;
- l’art.43 della Legge n.449/97, che consente a tutte le pubbliche amministrazioni di stipulare contratti di sponsorizzazione con soggetti pubblici o privati al fine di favorire l’innovazione dell’organizzazione amministrativa e di realizzare maggiori economie nonché una migliore qualità dei servizi prestati;
PREMESSO CHE
L’Ambasciata intende raccogliere le offerte economiche dei privati a titolo di sponsorizzazione per gli eventi relativi alla propria attivita’ di promozione linguistica e culturale; ritenuto necessario, ai fini dell’individuazione del/degli sponsor nel rispetto della normativa sopra citata e in particolare dei principi di trasparenza, concorrenza, pubblicità, imparzialità, efficacia, economicità e proporzionalità, esperire una procedura ad evidenza pubblica, mediante pubblicazione nella pagina Internet dell’Ambasciata di apposito avviso;
RENDE NOTO
che con il presente Avviso l’Ambasciata intende raccogliere le offerte economiche dei privati a titolo di sponsorizzazione per la Festa della Repubblica (2 giugno 2016), per Festa Italiana che si terra’ nella Piazza Uruguaya il 4 giugno 2017, il concerto commemorativo dei 60 anni dell’Orchestra Sinfonica di Assunzione (15 giugno 2017), la rassegna del Cinema Italiano (Villa Morra Shopping, giugno 2017, per il Concerto “Incantevole Italia” (30 giugno 2017), per la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo (ottobre 2017), per la Settimana della gastronomia Italiana (novembre 2017) e altri eventi da definire nel corso del 2017, procedendo alla ricerca di sponsorizzazioni attraverso il finanziamento di progetti e attività, secondo quanto disposto nel presente avviso.
1. SOGGETTO PROMOTORE. L’Ambasciata d’Italia ad Assunzione, in qualità di soggetto promotore/responsabile della procedura di sponsorizzazione, assume il ruolo di sponsee e una volta individuato/i il/i soggetto/i sponsor, procederà alla stipula con esso/i di uno o più contratti di sponsorizzazione.
2. OGGETTO, NATURA E DURATA DELLE ATTIVITA’ SPONSORIZZATE Le iniziative potranno essere promosse in collaborazione con altri soggetti pubblici e/o privati (quali ad esempio Comitati, Associazioni, Fondazioni o Enti territoriali) e saranno finalizzate a dare concreto impulso allo sviluppo e promozione della lingua e cultura italiana.
3. DESTINATARI I soggetti cui è rivolto il presente Avviso, in alcun modo vincolante per l’Amministrazione, sono soggetti/imprenditori individuali (anche artigiani), imprese, ditte, società, associazioni, enti, fondazioni, cooperative, consorzi (anche temporanei) e istituzioni in genere, in qualunque forma costituiti con sede in Italia o all'estero, in possesso dei requisiti di ordine generale di cui all'art. 45 D.Lgs. n. 50/2016, necessari per contrarre con la Pubblica Amministrazione.
4. TIPOLOGIA DELLE SPONSORIZZAZIONI a) sponsorizzazioni finanziarie (sotto forma di erogazione economica); b) sponsorizzazioni tecniche (sotto forma di fornitura di beni, servizi o altre utilità); c) sponsorizzazioni miste in parte finanziarie, in parte tecniche;
5. PROFILI ECONOMICO - GIURIDICI DELLA SPONSORIZZAZIONE La sponsorizzazione è operativamente finalizzata a rendere disponibili all’Ambasciata le risorse per il finanziamento dei progetti. Ai fini del presente avviso, per “contratto di sponsorizzazione” s’intende il contratto a prestazioni corrispettive mediante il quale l’Ente sponsorizzato (Sponsee) offre ad un soggetto terzo (Sponsor), il quale si obbliga a fornire un determinato corrispettivo, la possibilità di divulgazione della propria immagine attraverso il logo come descritto nel successivo art.6 (“Impegni generali dello Sponsee. I rapporti tra l’Amministrazione Comunale, quale Sponsee, e lo Sponsor, saranno disciplinati da apposito contratto di sponsorizzazione. Gli elementi del negozio giuridico inerente la sponsorizzazione (prestazioni, corrispettivo, ecc.) saranno definiti tra le parti all’interno dell’accordo stesso, nel quadro della proposta presentata. Altri elementi non previsti dallo schema tipo potranno essere definiti tra Sponsor e Sponsee.
6. IMPEGNI GENERALI DELLO SPONSEE Al/ai soggetto/i individuato/i come sponsor, l’Ambasciata garantisce, in linea generale e tenendo conto dell’entità della sponsorizzazione: - l’associazione del marchio dello sponsor a tutti i materiali di comunicazione del progetto/attività in qualsiasi modo divulgati; - la divulgazione, qualora sia compatibile con il progetto sponsorizzato, di brochure informative e altro materiale di comunicazione prodotto dagli sponsor per eventi vari legati allo svolgimento del progetto sponsorizzato; - l’applicazione di segni distintivi sui beni materiali, in caso di sponsorizzazioni tecniche che ne prevedano l’acquisto, compatibilmente con l’oggetto della sponsorizzazione. I segni distintivi dello sponsor renderanno noto che l’acquisto del bene è avvenuto mediante sponsorizzazione. Sarà in ogni caso assicurata allo sponsor la visibilità più adeguata in ragione dell’oggetto della sponsorizzazione; - la caratterizzazione degli spazi dove si svolgeranno le manifestazioni promosse e sostenute dagli sponsor coinvolti. L’Ambasciata, inoltre, qualora sia compatibile con l’oggetto della sponsorizzazione, si impegna a pubblicizzare la partecipazione dello sponsor secondo le seguenti modalità: - evidenziando il ruolo dello sponsor nell’ambito della manifestazione di presentazione dell’iniziativa (comunicati stampa, ecc.); - evidenziando il ruolo dello sponsor nell’ambito di apposita conferenza stampa dell’iniziativa.
7. IMPEGNI GENERALI DELLO SPONSOR In caso di sponsorizzazione finanziaria, il soggetto selezionato come sponsor ha, quale obbligo principale, l’erogazione della somma offerta entro il termine assegnato a mezzo di comunicazione scritta da parte dello sponsee. In caso di sponsorizzazione tecnica, per la fornitura di beni e/o servizi, lo sponsor, con riferimento alla specificità di ogni singola iniziativa e attività, dovrà predisporre, ove necessario, la progettazione, da sottoporre previamente all’Amministrazione, procedere all’acquisizione di eventuali nulla osta, permessi, autorizzazioni, realizzare il servizio/fornitura con maestranze qualificate secondo la vigente normativa, fornire le certificazioni di avvenuta realizzazione a regola d’arte. In caso di sponsorizzazione mista vale quanto sopra esposto. In sede di presentazione dell’offerta e in quella di formalizzazione del rapporto, l’aspirante sponsor è tenuto ad individuare il proprio logo con il quale intende procedere alla sponsorizzazione, mettendo a disposizione dell’Ambasciata l'esatta e fedele riproduzione dello stesso nonché una illustrazione grafica delle sue modalità di utilizzo. Le garanzie relative alla presenza del marchio e della visibilità, di cui all’art. 6, non sollevano lo sponsor dall'eventuale pagamento del canone relativo alle pubbliche affissioni o di quello relativo all'installazione di mezzi pubblicitari, nelle quote previste, qualora ne ricorrano i presupposti. Rimangono, più in generale, a carico dello sponsor le spese relative al pagamento di imposte, tasse, canoni e corrispettivi previsti da leggi e/o regolamenti derivanti dall'esecuzione del contratto e dalla realizzazione delle attività sponsorizzate.
8. SPONSORIZZAZIONI ESCLUSE E’ esclusa la possibilità di stipulare sponsorizzazioni aventi a oggetto forme di pubblicità vietate, anche indirettamente, dalla normativa vigente. L’Ambasciata si riserva, a proprio insindacabile giudizio, di non accettare proposte che, per la natura della sponsorizzazione o per le attività dello sponsor, siano ritenute incompatibili con l'attività istituzionale e gli indirizzi dello sponsee.
9. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE Le offerte di sponsorizzazione, complete della documentazione richiesta di seguito dettagliata, dovranno pervenire all’Ambasciata, per e-mail (segreteria.assunzione@esteri.it), per posta ordinaria o brevi manu. L’Ambasciata valuterà le offerte pervenute e, laddove ne ravvisi l’idoneità rispetto a quanto richiesto nel presente avviso nonché la convenienza, procederà alle aggiudicazioni e alla sottoscrizione dei contratti di sponsorizzazione.
10. ESAME DELLE OFFERTE Le offerte pervenute saranno valutate e ordinate dall’Ambasciata secondo il criterio del maggior finanziamento ovvero del maggior valore complessivo in caso di sponsorizzazioni tecniche o miste. L’Ambasciata si riserva in ogni caso di effettuare una valutazione, oltre che alla luce del predetto criterio, anche in base alla coerenza ed integrazione tra attività pubblica sponsorizzata e promozione dello sponsor. Le sponsorizzazioni riferite a singole attività o progetti saranno valutate comparativamente per ciascuna attività o progetto omogeneo. Il numero di contratti di sponsorizzazione da stipulare sarà deciso dall’Ambasciata in base al valore delle offerte pervenute ed idonee e in base alla compatibilità delle diverse proposte di sponsorizzazione tra loro. In caso di candidature in diretta concorrenza tra loro, l’Ambasciata si riserva di avviare, nel rispetto dei principi di trasparenza e parità di condizioni tra i contraenti, una negoziazione diretta con gli offerenti, anche al fine di verificare la possibilità di indirizzare una delle offerte su altre iniziative e attività, non escludendo, comunque, la possibilità di una coesistenza delle proposte. In ogni caso le offerte di sponsorizzazione non sono da considerarsi vincolanti per lo sponsee ai fini della formalizzazione del contratto. E’ vietata qualsiasi forma di cessione, anche parziale del contratto di sponsorizzazione.
11. TRATTAMENTO DATI PERSONALI Ai sensi del d.lgs. n. 196/2003, si informa che i dati personali forniti dagli offerenti, obbligatori per le finalità connesse all'espletamento della procedura di cui al presente Avviso, saranno utilizzati esclusivamente per l’espletamento delle procedure di individuazione dello/degli sponsor. Titolare del trattamento è l’Ambasciata. In relazione al trattamento dei dati personali i diritti spettanti all’interessato sono quelli di cui all’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003. La presentazione dell’offerta implica la conoscenza e accettazione, da parte dell’offerente, delle modalità di trattamento, raccolta e comunicazione innanzi menzionate.
Il presente avviso viene pubblicato in data 28 aprile 2017 sul sito Internet dell’Ambasciata d’Italia in Paraguay.


Luogo:

Assunzione

132